Spagna Turismo

Isole della Spagna

I due arcipelaghi spagnoli si trovano in mari diversi: le Baleari nel Mediterraneo e le Canarie nell'Atlantico, al largo della costa africana. Rinomate destinazioni di vacanza, hanno un ottimo clima che attira i vacanzieri sulle le loro spiagge dorate e acque azzurre da cartolina durante tutto l’anno.

Il gruppo delle Baleari è formato da quattro isole principali: Maiorca, Minorca, Ibiza e Formentera, accompagnate da una serie di isole più piccole, tra cui Dragonera e Cabrera, mentre le Canarie sono sette: Gran Canaria, Tenerife, Fuerteventura, Lanzarote, La Gomera, El Hierro e La Palma.

L’arcipelago delle isole Baleari

L’isola più rinomata dell’arcipelago delle Baleari è Ibiza, sede di due importanti centri urbani, con bellissime spiagge e una vita notturna famosa in tutto il mondo. Oltre i locali notturni, Ibiza ha delle splendide spiagge con sabbia bianca e acque azzurre, con un litorale cosparso di strutture ricettive ad alto livello, ideali per gli amanti dello sport acquatici. L’entroterra offre paesaggi mozzafiato, e località tranquille più adatte a vacanze con famiglia o bambini. Sparse per la campagna troviamo le rovine di straordinari edifici dell’Età del bronzo.

La più grande delle Baleari è l’isola di Maiorca, probabilmente l’isola più aperta al turismo di massa, con spiagge affollate e alberghi sempre pieni. La sua popolarità è ovviamente dovuta alle bellissime spiagge e al mare incontaminato. E’ sede della capitale dell’arcipelago, Palma di Maiorca.
Più piccola e tranquilla, ma non meno bella, l’isola di Minorca è ancora poco sviluppata turisticamente, destinazione ideale per chi ama una vacanza nel segno del relax.

L’arcipelago delle Isole Canarie

Le isole dell'arcipelago delle Canarie, note anche come “isole felici”, furono scoperte nel 1496 da Cristoforo Colombo. Sono isole di origine vulcanica, con un surreale paesaggio lunare, situate su uno dei possibili luoghi del leggendario Atlantide, oggi rinomate per il loro clima mite, le belle spiagge e la dinamica vita notturna.

Tenerife, la più grande delle Canarie, è un'isola fertile al nord e arida al sud, dominata dall’imponente Monte Teide, il famoso vulcano della la vetta innevata anche durante l’estate. Le sue spiagge sono nere, ma alcune sono state abbellite con sabbia bianca importata dal deserto del Sahara.

L’isola di Gran Canaria, caratterizzata dal suo vulcano conico, ha delle splendide spiagge, ottime strutture ricettive, con un’offerta turistica dedicata al pubblico giovanile che ama la vita notturna, in particolare nelle località come Las Palmas, capitale dell’isola, ricca di monumenti e musei, o Maspalomas, uno dei più grandi centri di villeggiatura della Spagna.

Le migliori spiagge dell’arcipelago si trovano a Fuerteventura, un’isola a due passi dal deserto del Sahara. La Gomera ha una paesaggio collinare e montagne coperte da una vegetazione lussureggiante, parte di uno dei parchi nazionali del Paese. Il capoluogo dell'isola, San Sebastian de la Gomera, ha oltre 6.000 abitanti e molti monumenti interessanti. La Palma è spesso definita come "La Isla Bonita" per la sua bellezza mozzafiato. La capitale dell'isola è Santa Cruz.

Viaggi alle isole spagnole - consigli per scegliere la tua isola

Stai per andare in vacanza e non sai quale è l'isola spagnola più adatta alle tue preferenze? Scopri i punti di forza delle principali isole spagnole: Baleari o Canarie- quale isola scegliere.




[ Spagna | Sitemap | Contatti | Privacy | Copyright © 2014 SpagnaTurismo.com ]